creat.srls@gmail.com

     

PIANO NAZIONALE INDUSTRIA 4.0

CREDITO D’IMPOSTA PER ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO

Il bonus ricerca e sviluppo, introdotto per gli investimenti effettuati dal 2015 e fino al 2020, è un credito d’imposta del 50% riconosciuto alle imprese che effettuano investimenti incrementali in ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

Per aver diritto al credito d’imposta è necessario che siano presenti sia il requisito della novità sia quello del rischio finanziario (e dell’insuccesso tecnico), che dovrebbero caratterizzare tipicamente gli investimenti in ricerca e sviluppo.L’aliquota del credito d’imposta del bonus è pari al 50% per tutte le tipologie di spese sostenute ed entro il limite massimo di 20 milioni di euro annui.

Il credito d’imposta del 50% sulle attività di ricerca e sviluppo è riconosciuto in relazione alla spese incrementali rispetto alla media di investimenti effettuati nel triennio precedente al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2015.

Tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente da natura giuridica, dimensione aziendale e settore economico d’appartenenza, potranno beneficiare del credito d’imposta per le spese di ricerca e sviluppo sostenute.

ACCEDI ALL’AGEVOLAZIONE
IPERAMMORTAMENTO

L’iperammortamento è l’agevolazione che consente una deduzione maggiorata per i beni strumentali nuovi e interconnessi, ovvero che siano in primo luogo caratterizzati da un alto contenuto digitale.

Il beneficio fiscale prevede una supervalutazione del 250% degli investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0 acquistati o in leasing.

Si applica agli investimenti effettuati nel corso del 2019, con la possibilità di completare l’investimento entro il 31 dicembre 2020 se entro il 31 dicembre 2019 l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

ACCEDI ALL’AGEVOLAZIONE
PATENT BOX

Il Patent box è una delle misure introdotte al fine di agevolare investimenti e ricerca per le imprese per perseguire gli obiettivi di rinnovamento tecnologico e competitività del Piano Industria 4.0.

Questo strumento concede la possibilità a tutti i titolari di reddito d’impresa che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo di usufruire della tassazione agevolata.

Secondo le istruzioni contenute nella normativa di riferimento, infatti, il Patent box prevede una tassazione agevolata dei redditi derivanti dall’utilizzo di opere dell’ingegno, brevetti industriali, marchi, disegni, modelli e processi relativi ad esperienze acquisite in campo industriale, commerciale e scientifico.

L’opzione del Patent box può essere esercitata sia per i redditi da beni immateriali utilizzati direttamente dall’impresa che per quelli concessi in uso a terzi, a condizione che i soggetti che richiedono l’agevolazione svolgano attività di ricerca e sviluppo volta alla crescita, al mantenimento e all’accrescimento di valore degli stessi beni immateriali.

ACCEDI ALL’AGEVOLAZIONE
FORMAZIONE 4.0

Il bonus consiste in un credito d’imposta d’importo pari al 40% delle spese sostenute per la formazione finalizzata all’acquisizione di competenze in tecnologie rientranti nel progetto Industria 4.0 ed è riconosciuto per gli importi sostenuti a partire dal 1° gennaio 2018.

Il credito d’imposta, da utilizzare esclusivamente in compensazione, rappresenta uno degli incentivi fiscali alle imprese che investono nella formazione dei propri dipendenti.

ACCEDI ALL’AGEVOLAZIONE
BENI STRUMENTALI

La misura sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

L’agevolazione concessa dal Ministero dello Sviluppo Economico consiste in un contributo il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari
  • 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “Industria 4.0”)
ACCEDI ALL’AGEVOLAZIONE

CREAT srls a socio unico
Via Mazzini 51 - Fiorenzuola d’Arda (PC)
Tel. 0523.078763
creat.srls@gmail.com

 

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni